Author: Gian Giacomo William Faillace

m.e.s accordo

L’EUROGRUPPO HA DECISO, MES TROVATO L’ACCORDO

Nella riunione dell’Eurogruppo tenuta nella serata di giovedì 09 aprile, l’Eurogruppo, i ministri economici dell’eurozona hanno trovato un accordo sulle misure da adottare per affrontare la crisi economica provocata dalla pandemia da coronavirus: fra i punti principali è stato deciso il ricorso al fondo salva-stati, il M.E.S., che renderà disponibili 240 miliardi di euro da prestare agli stati europei a condizioni più favorevoli di quelle previste attualmente. L’accordo è stato trovato dopo una riunione durata svariate ore il giorno 07 aprile, ripresa poi nel tardo pomeriggio del 09 e conclusasi nella serata dello stesso giorno. La decisione dell’Eurogruppo che sarà accolta da tutti i governi dell’Unione Europea era molto attesa, soprattutto dall’Italia, che dovrebbe ottenere una parte consistente degli aiuti decisi stasera e prevede tre misure: una cassa integrazione europea con disponibilità fino a 100 miliardi di euro, un fondo speciale della BEI, Banca europea degli investimenti, da 200 miliardi di euro, e la linea di credito del MES da 240 miliardi da usarsi solo ed esclusivamente per la sanità o danni diretti o indiretti …

corona bond

CORONA BOND E ILLUSIONE DI UN’EUROPA UNITA

In questi giorni di profonda crisi, creata dalla pandemia del coronavirus, sentiamo molto spesso parlare di “Corona bond” senza conoscerne i meccanismi e cosa siano così come in molti gruppi sorti nei social media, in molti chiedono referendum per uscire dall’Unione Europea senza sapere che prima ancora si dovrebbe cambiare l’articolo 75 della Costituzione, sostenendo tesi sovraniste, e di per sé anche giuste, ma non supportate da conoscenza della carta costituzionale che dovrebbe, invece, essere letta almeno una volta nella vita, da tutti i cittadini. Detto ciò, cerchiamo di semplificare il tema dei “Corona Bond” partendo dalla domanda “cosa sono?” I “Corona Bond” sono una variante dei più famosi “Eurobond”, ossia, nel contesto della crisi che si sta sviluppando in Italia ed in altri Paesi dell’U.E., essi sono un ipotetico meccanismo solidale di distribuzione del debito a livello europeo attraverso la creazione di obbligazioni del debito pubblico dei Paesi dell’Area Euro, la cui solvibilità sia garantita dagli stessi paesi aderenti alla moneta unica. A questa soluzione, caldeggiata da Italia, Francia, Spagna e Portogallo, si oppone …

coronavirus moda

Il Covid-19 colpisce anche il mondo della moda

Tra i vari settori economici oggi in crisi a causa del Coronavirus, c’è da annoverare anche il mondo della moda. Non solo le maggiori Maison vedono le loro collezioni primavera-estate ferme, ma anche negozi, agenzie, showroom, e tutte le figure professionali che gravitano intorno a questo settore. “Il fatturato è azzerato e ripongo speranze di ricominciare le vendite a luglio per la collezione autunno/inverno 2020-21 e a settembre per le collezioni primavera/estate 2021” sostiene Giancarlo Zeni, direttore generale di una catena di showroom in Via Monte Napoleone a Milano, con 42 anni di esperienza nel settore, che continua “molti showroom purtroppo non usciranno indenni da questa crisi e chiuderanno. Per quanto concerne le collezioni, prevendo che quelle che sono rimaste ferme verranno riproposte con qualche piccola variazione. In merito ai designer, chi riuscirà a presentare una nuova collezione alla prossima fashion week avrà maggior successo e avrà maggiori possibilità di vendere: i buyer avranno bisogno di comprare e chi proporrà nuove offerte avrà molte chance”. Giordana Varon, designer romana titolare dell’omonimo brand, lamenta anche lei …

giordana varon

Roma trionfa con Giordana Varon

Giordana Varon, nota fashion designer romana, ha presentato in esclusiva la sua nuova Collezione Autunno Inverno 2021 “Golden Roaring” all’evento “International Fashion Expo” di Milano che si è tenuto il 22 Febbraio 2020 nello showroom Shopping Diva’s in Via Monte Napoleone 21. La collezione si presenta come un ritorno al passato. Per la precisione ci troviamo in quel passaggio temporale che va dagli anni ’20 ai ’30, definiti come “Gli Anni Ruggenti” dove tutto brillava di luce propria e lo sfarzo era il padrone di casa. “Golden Roaring” è una linea scandita da dodici capi diversi tra loro, ma con un Fil Rouge che li lega indissolubilmente: l’arte di osare. Mostrano, infatti, una donna che vuole risaltare le sue prosperità grazie a vertiginose scollature, morbidezze e sontuosità delle sue curve. La collezione è composta da abiti leggerissimi di chiffon nero e spalmato oro che desidera far intravedere le forme eteree di una donna abile nel lasciare il segno ovunque vada. Gli scolli sulla schiena sono creati per giocare con il proprio corpo, in un “vedo, …

ORDINANZA REGIONE LOMBARDIA

CORONAVIRUS, PRESIDENTE FONTANA EMANA ORDINANZA PER TUTTA LA LOMBARDIA

REGOLE PIÙ STRINGENTI PER TUTELARE LA SALUTE DEI CITTADINI “Regione Lombardia, d’accordo con i sindaci del nostro territorio, con le associazioni di categoria e con le parti sociali, ha deciso di emanare un’ordinanza con la quale vengono disposte nuove stringenti limitazioni per contrastare la diffusione del Coronavirus”. Lo comunica il presidente della Regione, Attilio Fontana, dopo un confronto avuto oggi in videoconferenza con i sindaci dei capoluoghi della Lombardia, il presidente dell’ANCI Lombardia e dell’UPL e i rappresentanti del Tavolo del Patto per lo Sviluppo. L’ordinanza entra in vigore domani e produce effetto – salvo diverse disposizioni legate all’evoluzione della situazione epidemiologica – fino al 15 aprile. https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/ La competenza sulla chiusura delle attività produttive é del Governo ma i rappresentanti delle associazioni di impresa hanno garantito che fin dalle prossime ore chiederanno ai propri associati di sospendere comunque tutte quelle produzioni che non fanno parte delle filiere ‘essenziali’. “Una decisione – prosegue Fontana – dettata dal serrato confronto con le nostre autorità sanitarie che ci impongono di agire nel minor tempo possibile. La situazione …

Emilia Lepore

International Fashion Expo

Emilia Lepore presenta la Collezione Aegipta di Gian Giacomo William Faillace DW(ITALIA)La designer Emilia Lepore ha portato, per la prima volta alla Fashion Week di Milano, la sua collezione “Aegipta” ispirata all’antico Egitto, dopo aver sfilato in svariate passerelle italiane ed internazionali. Presentatasi all’evento International Fashion Expo, la designer pugliese ha donato all’evento un’esplosione di femminilità con linee sinuose ed essenziali create con sete naturali e tessuti preziosi. 8 LE ha proposto il grande mito di una Donna Dea, fiera, regale, forte, sensuale e sexy: con linee purissime, spacchi e scollature profonde che delineano la siluette femminile della donna 8LE con tessuti preziosi fatti a mano che esaltano la femminilità. Colori caldi e sensuali pantoni che richiamano la terra e la natura: la designer crea grafiche che diventano stoffe e monili abilmente miscelati con pietre preziose. Spiccano collari gioiello creati con stoffe stampate e quarzo rosa, pelle, corallo, perle e tessuto, abilmente miscelati nella creazione di cinturoni e bracciali che segnano ed esaltano il punto vita. Una donna guerriera adornata da monili gioiello in tessuto …

international fashion expo

International Fashion Expo al via la seconda edizione

DW(ITALIA).Dopo il successo della prima edizione, sabato 22 febbraio verrà presentata la seconda edizione dell’International Fashion Expo. Lo showroom Shopping Diva’s, partner dell’evento, ospiterà nella sua prestigiosa sede di via Monte Napoleone 21 vari designer, alcuni dei quali emergenti, che vogliono aprirsi al mercato da professionisti. Ottimo parterre dei media partner che daranno lustro all’evento ed ai designers presenti, tra questi il network internazionale Metro TV che trasmette in tutto il continente asiatico in lingua inglese e cinese, Lombardia TV, Daily Mail, Red Silk Carpet, coaudiuvati dal fashion journalist Saif Rahman Sozib, il DailyWorker e molti altri. Da annoverare la nuova collaborazione nata tra l’organizzazione dell’evento ed Italian Concept, azienda nazionale con 31 saloni di bellezza in Italia che si occuperà del hair styling e make up. Tra i brand partecipanti spiccano i nomi della designer romana Giordana Varon, la pugliese Emilia Lepore, le siciliane Maria Giovanna Costa e Marina D’Antone e il brand toscano Sin Envidia con capi streetwear.

Angela Merkel e la crisi di governo

Angela Merkel e la crisi di governo

DW(ITALIA).Angela Merkel non ha perso tempo per reagire alla controversia dopo il voto in Turingia: il Cancelliere ha iniziato a ripulire il suo partito, spingendo due dirigenti alle dimissioni in dopo lo scandalo di portata nazionale a seguito di un’alleanza tra i politici locali della CDU e di estrema destra per nominare il liberale Thomas Kemmerich presidente dello Stato della Turingia. Due giorni dopo la vittoria, quest’ultimo ha confermato le sue dimissioni con effetto immediato. Angela Merkel aveva già annunciato di aver licenziato un segretario di Stato del Ministero dell’Economia e Commissario del Governo per i Territori Orientali, Christian Hirte, che per l’alleanza CDU-AfD era stato sotto tiro per diversi giorni dai suoi alleati di governo, i socialdemocratici, dopo aver pubblicamente accolto con entusiasmo l’elezione di Thomas Kemmerich grazie ai voti della coalizione del Partito democratico cristiano CDU del Cancelliere tedesco e a quelli del partito anti-migranti Alternativa per la Germania (AfD). Inoltre, Christian Hirte è un funzionario del partito di Angela Merkel in Turingia, dove ha avuto origine lo scandalo, dove ricopre la carica …

coronavirus italia

Coronavirus Italia, tra allarmismi e fake news quello che sta accadendo

DW(ITALIA).I coronavirus sono una vasta famiglia di agenti virali noti per causare malattie che variano dal comune raffreddore a malattie più gravi come la sindrome respiratoria mediorientale, conosciuta come MERS e la sindrome respiratoria acuta grave, SARS. Quello attualmente scoperto in Cina è un nuovo ceppo di coronavirus che non è stato in precedenza identificato nell’essere umano. Dalle indagini dettagliate dalla comunità scientifica si è scoperto che nel 2002 la SARS è stato trasmesso all’uomo dagli zibetti, mammiferi carnivori diffusa nell’Africa subsahariana, centrale e meridionale, ad eccezione della Somalia, Namibia e Botswana. La MERS, invece, salì alla luce della ribalta nel 2012 in Arabia Saudita e si trasmise dal dromedario all’uomo. Quest’ultimo virus ebbe un tasso di letalità pari al 34%, mentre la SARS del 10%. Nel caso della MERS si ebbero pazienti contagiati in tutto il Medio Oriente, in GB ed anche tre casi in Italia ma nessuno si sognò di chiudere i porti e di bloccare i barconi con il loro carico umano, eppure la MERS si sviluppò anche in Tunisia, Paese da …

immigrazione notizie

Immigrazione notizie: solidarietà o nuova trattativa?

DW(ROMA).Gli ultimi governi, ad esclusione di quello giallo-verde, sono stati e sono molto propensi ad accogliere clandestini africani senza porre limiti al numero di ingressi. Secondo la sinistra l’immigrazione dall’Africa è un fattore fisiologico, normale, pertanto, sciorinano al pubblico solidarietà verso quei poveri clandestini che, a loro dire, scappano da Paesi in guerra, quando nella realtà guerre, in quei Paesi, non ce ne sono. Fatto sta che negli ultimi anni, con la politica dei porti aperti a tutti e a tutto, nelle grandi città, oltre ai fatti di cronaca che hanno destato più scalpore come i casi di Desiree Mariottini e di Pamela Mastropietro, si è avuto un aumento esponenziale di crimini legati allo spaccio di droga e prostituzione; crimini, quest’ultimi, da sempre gestiti dalla criminalità organizzata: Mafia, Ndrangheta, Camorra, che hanno sempre diviso il territorio, non solo delle regioni in cui esse sono nate, ma anche di tutte quelle aree, che comprendono tutto lo Stivale, in cui sono riuscite a penetrare e a gestire i loro affari. Da Trento a Palermo, passando per i …