Protesta in piazza contro il neo-governo: Salvini e Meloni a confronto

Protesta in piazza contro il neo-governo: Salvini e Meloni a confronto

Tempo di lettura stimato: 1 minute

La manifestazione davanti Montecitorio organizzata da Fratelli d’Italia contro l’alleanza giallo-rossa: presenti anche Giovanni Toti e CasaPound

DW-ROMA.Le bandiere si sono sollevate entusiaste in piazza Montecitorio per la presenza dei leader di Fratelli D’Italia e della Lega, Giorgia Meloni e Matteo Salvini. Mentre il premier Conte pronunciava il suo discorso per chiedere il voto di fiducia al nuovo governo giallo-rosso, il tricolore svettava orgoglioso fra le mani dei manifestanti, assieme agli slogan “In nome del popolo sovrano” e “No al partito della poltrona.”

Oppositori del nuovo governo formato da Partito Democratico e Movimento 5 Stelle sono anche i manifestanti di Forza Nuova e di CasaPound. Non sono mancati accesi dibattiti su alcuni esponenti neofascisti che sono stati fotografati mentre facevano il saluto romano.

Salvini ha ringraziato i sostenitori scesi in piazza mandando «un saluto ai poltronari chiusi nel palazzo» e continuando a chiedere «onore e dignità». Dopo aver dimostrato comunanza di vedute e interessi con la sua compagna politica Giorgia Meloni, il leader leghista ha messo in luce il controverso accordo politico delle ultime settimane.  Sostenitore entusiasta dell’iniziativa di Fratelli d’Italia è stato anche Francesco Toti, da poco destituitosi dalla carica di dirigente di Forza Italia.

Leave a Reply

Your email address will not be published.