All posts tagged: Cina

Italia-Cina: cooperare per tornare a crescere

Prima che scoppiasse l’emergenza Covid-19, Italia e Cina avevano già intrapreso un percorso molto importante di collaborazione. La cosiddetta ‘Nuova via della Seta’ voluta nel 2013 dal Presidente cinese, Xi Jinping, a fine 2019 stava vedendo un’accelerata nella visita di Luigi Di Maio, volato a Shanghai per partecipare alla China International Import Expo da ministro degli Esteri competente anche per il commercio internazionale. Si erano definiti ulteriori importanti aspetti di questa collaborazione che vuole mirare ad incrementare il commercio e lo scambio del mercato tra Cina ed Europa, quindi anche Italia. Nella prima metà del 2019, secondo l’Istat, c’è stato un aumento dello 0,3% delle esportazioni dall’Italia verso la Cina e le importazioni sono salite del 6,4%. Di Maio, per migliorare questo rapporto tra import ed export aveva puntato molto sul settore agroalimentare. Dall’accordo per spedire le arance siciliane in Cina per via aerea a quello per trattare sulle carni bovine, sul riso e sull’olio apprezzatissimo al punto che a volte, in Cina, viene pagato anche 50 euro a bottiglia. Da questo si era pensato …

Coronavirus: Intervista a John Smither dalla Cina

di Anna Lisa Maugeri DW(ESTERI).Il Coronavirus ha scatenato panico e destato molta preoccupazione in ogni zona del mondo. Noi siamo tornati in Cina dove tutto ha avuto inizio, a mesi di distanza, per farci raccontare da chi vive lì cosa è realmente accaduto. Come è stata affrontata l’emergenza Coronavirus? Come ha vissuto tutto ciò la popolazione? Quali sono stati i risvolti immediati a livello sociale ed economico? Qual è la situazione attuale e quali scenari futuri si prospettano? Mentre in Italia si cerca di affrontare l’inizio dell’epidemia da Coronavirus, ecco la video intervista al nostro corrispondente dalla Cina, John Smither, docente, scrittore e blogger, che vive e lavora in Cina da oltre 10 anni.

Hong Kong proteste

Hong Kong proteste: scontri tra manifestanti e polizia

Dw-Roma.Non si ferma la protesta in Cina. È una vera e propria protesta di massa, quella che vede protagonisti più di un milione di manifestanti nella città di Hong Kong. Sotto la sede del Parlamento si sono verificati violenti scontri fra manifestanti e forze di polizia. Uomini e donne di ogni età contro la legge su l’estradizione forzata di “sospetti criminali” in Cina. Una legge che doveva essere votata in Parlamento per l’approvazione lo scorso 12 giugno. Secondo i manifestanti, tale legge ha il solo obbiettivo di rafforzare il potere di Pechino, col serio rischio di legalizzare lo Stato cinese a commettere gravi persecuzioni contro i dissidenti politici ad Hong Kong. Spray urticanti utilizzati dalla polizia per disperdere il mare di dimostranti, ma anche pallottole di gomma, manganelli e lacrimogeni. Si registrano anche molti feriti gravi. Pechino, intanto, accusa forze straniere di essere dietro le manifestazioni, che ha definito “rivolte”. Dopo giorni di manifestazioni e proteste per impedire che tale legge fosse approvata, ieri, 13 giugno, l’assemblea parlamentare ha deciso di sospendere i lavori. Segnalato …

Huawei, aggiornamenti saranno ancora possibili?

Ennesimo atto ostile del Presidente Trump nei confronti della Cina Dw-Roma. L’amministrazione Trump ha inserito l’azienda Huawei in una lista nera, per motivi di sicurezza nè vieta l’uso. Queste poche parole son bastate ieri per scatenare il panico tra i possessori dei telefoni di marca Huawei. Perchè vi starete chiedendo? Bè google ha deciso di tagliare i ponti con l’azienda cinese. Questo comporta per i telefoni Huawei il non avere più aggiornamenti dal sistema operativo google,android. Ma è davvero cosi? Bè notizie contrastanti si stanno susseguendo e ne citiamo alcune: Huawei ha contribuito in modo sostanziale allo sviluppo e alla crescita di Android in tutto il mondo. Come uno dei principali partner globali di Android, abbiamo lavorato a stretto contatto con la loro piattaforma open source per sviluppare un ecosistema che ha avvantaggiato sia gli utenti che l’industria. Huawei continuerà a fornire aggiornamenti di sicurezza e servizi post-vendita a livello globale a tutti gli smartphone e tablet Huawei e Honor esistenti, sia quelli già venduti, sia quelli ancora disponibili. Continueremo a costruire un ecosistema software …